Nulla anteporre all’Amore di Cristo

Share Button
barranews

scritto da Francesco Bucceroni. 

pp

Da un po’ di tempo risuonavano nel mio cuore le parole di san Benedetto abate: “Nulla anteporre all’amore di Cristo. Nulla è più caro di Cristo.”. Qualche giorno fa, in compagnia di un fantastico gruppo di persone, sono partito per Medjugorje. In una bellissima “full immersion” di preghiera, condivisione e raccoglimento, in questo luogo di silenzio e santità, posso dire di avere toccato con mano l’amore e la generosità, della Mammina Celeste e di Gesù, donatimi per il tramite di quelle persone che con me avevano creato una comunione di vita, depurata da interessi e da un ipocrito perbenismo.

90f4d1c9-2a2d-449c-903e-05507ec4b5aa

Ascolto, dialogo, sincerità, mitezza, altruismo, sacrificio, bontà, verità, comportamenti gentili sensibilità, profondità, voglia di vivere e di stare insieme, desiderio di non voler andare via da quel luogo di pace e serenità, di voler vivere continuamente in comunione e fratellanza.Questa esperienza intensamente vissuta, attimo per attimo, nella terra “particolarmente cara” a Maria mi ha regalato tantissimi momenti di paradiso che solo con Gesù e Maria si possono ricevere, godere, vivere, rivivere e custodire nel cuore.

27aa7e23-990c-491f-bebf-9b7f02bbc96c

Non posso esimermi dal ringraziare, in modo speciale, i due grandi promotori del bellissimo pellegrinaggio: Maurizio e Maurizia che abbraccio e saluto con affetto fraterno.
Ma ancora di più un ringraziamento specialissimo rivolgo agli architetti ed esecutori di tutta l’opera: Gesù e Maria sempre presenti nella mia vita.

 

 

 

down-1-11

I commenti sono chiusi